Profughi e migranti

Chi sono i profughi e i migranti? Generalmente e schematicamente:PROFUGO è chi fugge da morte imminente, per guerra, o per fame, o perché perseguitato politico, ecc.
A costoro va data ACCOGLIENZA subito e senza fare calcoli.Non può essere però considerato profugo chi, ad esempio, abbandona i suoi cari in balia della morte, pur potendo fare qualcosa, per pura VILTA’.
Secondo Ghandi, diventato non violento grazie al Vangelo, è preferibile il combattimento a un pacifismo vile.MIGRANTE è chi, povero o meno che sia, emigra per LAVORARE.
La povertà si deve combattere al modo dei MISSIONARI: andando dove sta e portando là ricchezze e sviluppo.
E’ molto più conveniente e giusto.Non escludo però eccezioni.
Come quella di chi, vedendo lo stile di vita occidentale, in parte dovuto anche a causa dello sfruttamento fatto ai danni dei popoli del terzo mondo, chiede un posto al sole.Non va però considerato migrante chi DELINQUE e chi vuole essere MANTENUTO.
Per questi occorrono altre soluzioni.Il pri...

Leggi tutto l'articolo