Prosecco Cycling, l'olimpionico Cassina Sul Muro di Ca ' Del Poggio

Un ospite d'eccezione per uno dei più attesi momenti dell'evento del 29 settembre.
E, sulla salita dov'è passato anche l'ultimo Giro d'Italia, i ciclisti troveranno un ristoro speciale a base di fasolari e del nuovo Prosecco Docg "Ca' del Poggio Rive di San Pietro di Feletto""Guardatelo bene.
Ha un aspetto umano, ma è un punto esclamativo pervaso d'energia, venuto dallo spazio.
Si chiama Igor Cassina, signori.
E non ce n'è per nessuno".  Con queste parole del telecronista Rai, Andrea Fusco, il mondo scopriva il ginnasta Igo Cassina.
Era il 23 agosto del 2004 e il ginnasta lombardo aveva appena concluso, in modo trionfale, l'esercizio che diede all'Italia la medaglia numero 500 ai Giochi Olimpici e il primo oro alla sbarra nella storia della disciplina.  Ci sarà anche lui, che prima dell'oro olimpico era già entrato nell'Olimpo della ginnastica per aver inventato il "movimento Cassina" (un Kovacs teso con avvitamento a 360° sull'asse longitudinale), tra i grandi ospiti che, il prossimo 29 settembre, accoglieranno il passaggio della Prosecco Cycling in cima al Muro di Ca' del Poggio. Il passaggio sulla celebre salita di San Pietro di Feletto, dove il 16 maggio è transitato anche il Giro d'Italia, rappresenterà uno dei momenti clou dell'evento che si prepara a festeggiare in grande stile l'edizione del decennale. Due percorsi - 71 km con 850 metri di dislivello e 114 km con 1700 metri di dislivello - accoglieranno i circa duemila partecipanti alla Prosecco Cycling.
Un esercito di appassionati, provenienti da tutto il mondo (giá oltre 200 gli iscritti stranieri, in rappresentanza di una quindicina di nazioni), che pedalerà nel "Giardino di Venezia" per chiudere in bellezza la stagione.E, in cima al Muro, insieme a Cassina, i partecipanti alla Prosecco Cycling troveranno un ristoro del tutto speciale, frutto dell'abbinamento tra i fasolari, pregiato e gustosissimo mollusco dell'Alto Adriatico, e il nuovo Prosecco Docg Rive di San Pietro di Feletto, che verrà presentato nell'occasione dal vicino ristorante Ca' del Poggio. La partecipazione alla Prosecco Cycling costerà, inoltre, davvero poco: 30 euro per chi s'iscrive online sul sito dell'evento (www.proseccocycling.it); 35 euro per l'iscrizione offline (sino al 26 settembre). Prosecco Cycling, quest'anno più che mai "low cost", prevede poi una scontistica di 20 euro per tutti i partecipanti.
Iscrivendosi all'evento si riceverà infatti un buono sconto di 10 euro sui prodotti Crai Piaceri Italiani, utilizzabile dal 30 settembre al 19 ottobre 2013, e un buono [...]

Leggi tutto l'articolo