Proteste tassisti a Madrid, arresti

(ANSA) – ROMA, 23 GEN – La polizia spagnola ha arrestato oggi a Madrid alcuni tassisti che partecipavano alle manifestazioni in corso contro quella che considerano ‘concorrenza sleale’ dei servizi privati in app Uber e Cabify e che bloccavano l’accesso a Fitur, la principale fiera del turismo del Paese.
Lo riferisce il sito del quotidiano El Pais.
Il re Felipe VI e la regina Letizia, che hanno partecipato all’inaugurazione, sono stati costretti ad usare un’entrata laterale.
La protesta, sia nella capitale sia a Barcellona, ha preso via via più forza, con blocchi stradali e cassonetti e copertoni bruciati nelle strade.
Alcuni manifestanti – riferisce El Pais – hanno indossato i gilet gialli per la sicurezza stradale usati anche dal movimento di protesta in Francia.