Provincia della provincia

Avrà i suoi cinquant’anni e passa, grinze di nulla sul volto scocciato.
Qui a Pomigliano è una vita che langue.
Manovra gelidi colli lavorando coi calli.
Al mattino trapassa i cancelli, si muta subito in tuta, unge le rughe, s’inguanta le mani, si chiude nei loculi, occulta rinunce, scartoccia fagotti, dispone pedane.
A volte, riavvolge vecchi motori (era il suo primo mestiere).
Nel break si prepara un caffè, circoscrive l’aroma, sorride ma amaro, il cuore ormai da tempo svalutato.

Leggi tutto l'articolo