Punto e a capo

È strano dopo tanti anni ritorvarmi qui, come se sopra questa pagina avessi ritrovato una parte di me.
Mi sembra quasi di aver riaperto un cassetto e ritrovato un vecchio diario impolverato.
Ho sempre amato raccontarmi tra queste pagine, ma a 30 anni è tutta un'altra storia, si cresce con la consapevolezza che certe esperienze per quanto dolorose e spiacevoli, sono comunque delle grandi maestre di vita.
Scrivo e un pò mi viene da sorridere e al tempo stesso mi si inumidiscono gli occhi, ormai adulta dentro emozioni diverse, quanto amo lasciarle andare dentro questo mio angolo un pó speciale, una pagina virtuale ma fatta di vita vera, quotidiana.
Le parole frettolose spingono per poter uscire, avrei tante cose da dire, ma ora come ora preferisco momentaneamente fermarmi qui.
Tengo questo diario tra le mani, soffiando via la polvere dalla copertina e da queste pagine, che adesso, dopo tanto tempo, hanno nuovamente qualcosa da raccontare. 

Leggi tutto l'articolo