Putin, miliziani Idlib saranno puniti

(ANSA) – MOSCA, 14 FEB – “La creazione di una zona di de-escalation a Idlib è una misura provvisoria, le sortite aggressive dei guerriglieri non devono restare impunite”: lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin dopo aver discusso a Sochi della situazione in Siria con i presidenti di Turchia e Iran, Recep Tayyip Erdogan e Hassan Rohani.
“Partiamo dal presupposto – ha affermato Putin – che il mantenimento del regime di cessazione delle ostilità non deve essere a danno degli sforzi per combattere il terrorismo”.