QUALI PROSPETTIVE E QUALI SPERANZE PER IL FUTURO DI BENEVENTO

Il punto di partenza di queste riflessioni, è ovviamente la crisi che sta attanagliando ormai da tempo il nostro Paese,  impoverendo fortemente il Sannio.
La politica industriale, non è mai stata la priorità per la nostra città.
Ed è proprio da qui, che Noi della CISAL CONFEDERAZIONE ITALIANA SINDACATO AUTONOMO LAVORATORI, sigla che si distingue proprio per essere consapevolezza, azione, impegno, oltre ogni bandiera politica, riteniamo che sia nostro compito, nostro dovere, invitare tutti, cittadini, lavoratori, pensionati, giovani ad una riflessione profonda su questi temi, perché da questa nasca e cresca un'autentica consapevolezza di come stanno realmente le cose e, provare a cambiarle con l'impegno e l'azione concreta.
Oggi viviamo una realtà sempre più complessa, che cambia di continuo.
La trasformazione dello stile di vita e dei consumo, impongono al nostro territorio e, soprattutto al nostro patrimonio agricolo, (cfr.
Benevento ha una tradizione a vocazione agricola), una prova determinante per il suo futuro, con un fondamentale obiettivo: saper vincere la sfida della modernità.
Pensiamo, dunque, che è necessario, innanzitutto, adottare un progetto che inquadri l’agricoltura, non come un settore a sé stante ma, come un sistema multifunzionale che associa alla produzione di beni, la sicurezza e qualità del cibo, l’esperienza e la salvaguardia dei luoghi, delle persone, della storia e della cultura.
Quindi, è importante una governance forte e condivisa tra istituzione, sistema imprenditoriale e sindacato, in grado di garantire un quadro di regole chiare ed un insieme di politiche, non solo agricole ma, che supportino l’iniziativa dei singoli operatori, senza sostituirsi ad essi.
È fondamentale, adottare una strategia nella gestione delle risorse destinate all’agricoltura ed al territorio, con azioni coerenti con il progetto attuato pianificando i singoli territori, evitando così, una dispersione delle stesse risorse e, nel contesto, si possano costruire i necessari presupposti per la crescita economica e lo sviluppo del settore.
Tutto questo suggellato con la realizzazione di un forte marchio di qualità che porti la cultura agroalimentare Sannita nel mondo.
Queste per Noi della CISAL sono le proposte che intendiamo confrontarci con le Istituzioni per la rinascita del Sannio.
15 novembre 2016 MdL Mimmo Forgione   Sgretario Generale Provinciale CISAL Benevento

Leggi tutto l'articolo