Quali sono le cause della depressione post partum? Come trattarla?

Qual è la causa della depressione post partum? Quali sono i sintomi della depressione? Cosa si può fare per prevenirla e per curarla? Devo dire che la cosa un pò mi spaventa...
"La depressione post partum è un disturbo dell’umore che colpisce circa il 20% delle donne, nei giorni subito dopo il parto.
Da non confondere con la lieve malinconia che colpisce 7 madri su 10 e che dura solo pochi giorni, per poi scomparire da sola.La depressione post partum ha sintomi similari a quelli della comune depressione.Se lo stato di malinconia – il noto “baby blues”- perdura per oltre due settimane è bene rivolgersi al proprio medico e farsi indirizzare da uno specialista.Questo disturbo dell’umore può avere molteplici cause.Parte della responsabilità è da attribuirsi al calo ormonale ma è decisivo l’ambiente in cui si vive.
Di certo, sono più predisposte a questa patologia donne con precedenti di disturbi depressivi, persone che vivono disagi familiari o condizioni socio economiche non buone.Sono più a rischio anche le donne alla prima gravidanza.In caso di diagnosi di depressione post partum è anche opportuno fare una visita endocrinologica: in alcuni casi, il disturbo può essere causato da un mal funzionamento della tiroide.Io penso che, nel momento in cui una neomamma si rende conto che potrebbe soffrire di questo disturbo, è essenziale che ne parli, che esterni il disagio, che lo faccia presente al proprio compagno e alle persone care, in modo da poter ottenere il loro aiuto.Anche gli uomini dovrebbero prestare più attenzione allo stato d’animo delle loro compagne, subito dopo il parto, evitando di lasciarle sole e sottovalutare la tristezza che manifestano.
Parlare con la propria compagna del disagio che sta vivendo è senz’altro un ottimo modo per cominciare ad aiutarla, come riportato qui."

Leggi tutto l'articolo