Quando all’improvviso incontrai il pericolo, la parola del Signore rafforzò il mio cuore

Quando all’improvviso incontrai il pericolo, la parola del Signore rafforzò il mio cuore

“Sorella Wei, è accaduto qualcosa! Poco dopo che sei andata via la polizia ha circondato il nostro punto di incontro e tutti i fratelli e le sorelle sono stati arrestati ad eccezione di noi tre. Cosa dobbiamo fare?” A questa notizia, e vedendo le espressioni di panico e paura sui volti delle sorelle, il mio cuore aveva iniziato a martellare e la preoccupazione e la paura pervasero la mia mente. Non sapendo come la polizia del PCC avrebbe tormentato e vessato i fratelli e le sorelle arrestati, iniziai rapidamente a pregare il Signore con le sorelle, chiedendoGli di guidarli, proteggerli e rafforzare il loro cuore. Dovevamo confidare in nostro Signore durante le persecuzioni e nelle tribolazioni per essere i Suoi testimoni.
Dopo la preghiera mi ricordai queste parole di nostro Signore Gesù Cristo: “Beati i perseguitati per cagion di giustizia, perché di loro è il regno dei cieli. Beati voi, quan...

Leggi tutto l'articolo