Quando il tuo nemico cade, non ti rallegrare!

Nella vita ti farai dei nemici e anche degli amici. Ciò non può essere evitato; fa parte del pacchetto.
Il problema non è se ti farai dei nemici, ma come li tratterai?
I nostri amici fanno uscire il meglio di noi, mentre i nostri nemici fanno uscire il peggio! Se però sei un seguace di Cristo, ci sono tre cose che non puoi fare: infastidirti, vendicarti o rallegrarti quando il tuo nemico sembra ricevere la punizione che si merita.
La Bibbia dice: "Quando il tuo nemico cade, non ti rallegrare; quand'è rovesciato, il tuo cuore non ne gioisca, perché il Signore non lo veda e gli dispiaccia e non distolga l'ira sua da lui. Non t'irritare a motivo di chi fa il male e non portare invidia agli empi, perché non c'è avvenire per il malvagio; la lucerna degli empi sarà spenta" (Proverbi 24:17-20).
Non far sì che il rancore e il risentimento ti distrugga. È meglio prendere la medicina adesso che agonizzare più tardi. Non desiderare mai il male sul tuo nemico... lascia la vendetta a Dio. La vend...

Leggi tutto l'articolo