Quando uno e' sfigato

  Al mare con l'amante,scoperto dalle telecamere del Giro d'Italia   Quando si dice che la fortuna è cieca e la sfiga ci vede benissimo.
Il Giro d'Italia ha scoperto una tresca amorosa.
In diretta tv, grazie alle telecamere dell'elicottero al seguito della carovana rosa, un quarantenne spezzino è stato mostrato al mare in compagnia di una donna che non era la moglie.
E' stato un parente, ignaro, a complimentarsi con la moglie, che credeva essere la bagnante a fianco del consorte, ben ripreso dalle telecamere: lei, purtroppo, è caduta dalle nuvole, ma ormai la frittata era fatta.
E il rientro dell'uomo, con i segni evidenti della tintarella, hanno fatto il resto.
Quello sulla battigia di Marinella, sul litorale del Comune di Sarzana, era proprio lui.
La storiella ha fatto il giro della vallata del Magra, ove si é registrato l'infortunio amoroso, ed è finita sulle cronache locali del "Secolo XIX".

Leggi tutto l'articolo