Quant'è buono il pistacchio!

Quando si comincia a mangiarli si fa fatica a smettere.
Si tratta dei pistacchi che, stando ai risultati di uno studio della Pensylvania State University, avrebbero effetti positivi nella riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue e in generale per l’equilibrio del sistema cardiovascolare.Ci troviamo spesso a mangiarli, salati con l'aperitivo, oppure nel gelato, quanto è buono il gelato al pistacchio!  Ma io non ho mai pensato di poterli usare comunemente in cucina.
Guardate quante ricette sono riuscita a trovare.  RISOTTO AL PISTACCHIO Ingredienti per 4 personeriso 300 g, pistacchi sbucciati 100 g, emmenthal 50 g, grana padano 50 g, speck affumicato 25 g, 1 cipollina, 1/4 di panna da cucina, 1/2 Bicchiere di cognac, brodo vegetale, burro 60 g, pesto di pistacchio, olio extra vergine d'oliva, sale q.b..PreparazioneIn una pentola rosolate la cipolla e lo speck tritati grossolanamente con tre cucchiai di olio, aggiungete il riso, tostatelo con i pistacchi interi.
Bagnatelo con 1/2 bicchiere di cognac, rigirandolo con un cucchiaio di legno.Lasciate evaporare, quindi unite il brodo bollente a mestoli, mescolando di tanto in tanto e unendone dell'altro via via che si consuma.
Cinque minuti prima della fine della cottura unite l'emmenthal, il grana e la panna.
Togliete la casseruola dal fuoco, se il riso risultasse asciutto mantecatelo con una noce di burro e un cucchiaio di pesto di pistacchio già pronto.[Tratta da «L’oro verde di Sicilia – Percorso storico gastronomico sul pistacchio» di Irene Pellegrino Faro, Il Lunario, Enna, 2007]RISOTTO AI PISTACCHI E CORIANDOLOIngredienti (per 4 persone)320 gr di riso Roma, 20 gr di pistacchi tostati, 1 scalogno, 1/2 bicchierino di vino bianco secco, 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato, 1 cucchiaino di semi di coriandolo, 1 l di brodo vegetale, sale.Difficoltà: Bassa – Preparazione: 15 minuti – Cotture: 25 minuti.Mondate e tritate finemente lo scalogno; fatelo soffriggere nell'olio, versate il riso e lasciatelo tostare a fuoco vivo, mescolando spesso.
Nel frattempo portate il brodo a ebollizione.Bagnate il riso con il vino quindi, una volta sfumato, proseguite la cottura aggiungendo 1 mestolo di brodo bollente alla volta.
A metà cottura regolate di sale e verso la fine aggiungete i pistacchi.Una volta ultimata la cottura mantecate il risotto con il parmigiano.
Cospargete con i semi di coriandolo e servite.L'ingrediente Coriandolo: Pianta erbacea di cui si utilizzano le foglie, i frutti e i semi; questi ultimi, in [...]

Leggi tutto l'articolo