Quante fake news sul Congresso delle famiglie a Verona. Da "Tempi" del 21 marzo

Razzisti, omofobi, fascisti, sfigati. Gli organizzatori del XIII Congresso Mondiale delle Famiglie, in programma a Verona dal 29 al 31 marzo,  ne hanno sentite dire di tutti  i colori.   .............
Jacopo Coghe, vicepresidente del Congresso, come se la spiega questa ostilità?
"Non me la spiego, certi attacchi sono stati violentissimi. Prima la cagnara sul patrocinio poi le accuse di omofobia. Mi dispiace molto che si parli di questo, anziché dei temi che noi vorremmo sottoporre al dibattito pubblico."
Su quali argomenti?
"Sulla denatalità, ad esempio. Tema importantissimo cui dedicheremo due sessioni del nostro congresso non solo per spiegare il fenomeno, ma anche per avanzare proposte su un doppio binario: sostegni economici e favorire una cultura che rimetta la famiglia al centro. Viviamo nel nostro paese il cosiddetto “inverno demografico”, che cosa vogliamo fare? Fare figli non è una questione di fede, ma anche economica: chi pagherà le pensioni nel prossimo futuro? Per ques...

Leggi tutto l'articolo