Quanto Vale un minuto

Quanto vale un minuto nella vita di un uomo? Pochissimo o tantissimo, come ha ben spiegato Albert Einstein in una sua celebre battuta sulla Relatività: «Quando un uomo siede un’ora in compagnia di una bella ragazza sembra sia passato un minuto.
Ma fatelo sedere su una stufa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora».
// //--> Quanto vale, invece, un minuto per le Ferrovie dello Stato? Pochissimo o tantissimo.
Pochissimo, anzi nulla, quando si tratta di far arrivare puntuale un treno, tantissimo quando è questione di rimborsare un viaggiatore.
A questo proposito un amico mi ha inviato ieri la seguente mail: «come sai, sono mio malgrado un assiduo frequentatore di treni.
Qualche tempo fa ho mandato una richiesta di rimborso per un treno in ritardo e ho ricevuto la risposta che ti allego.
mi sembra che si commenti da sola.
Francamente mi sento preso in giro».
La lettera è in effetti assai interessante.
Eccone un estratto, in cui le Fs spiegano (si fa per dire) perché viene negato un rimborso: «Il ritardo di 66 minuti è stato determinato in corso di viaggio da cause non attribuibili a responsabilità di Trenitalia.
In particolare 4 minuti sono da attribuire ad eventi accidentali, 3 minuti sono da attribuire ad un evento programmato e preventivamente pubblicizzato.
Il residuo dei minuti di ritardo programmato non supera il limite di 60 minuti previsto dalla Carta dei servizi per il rilascio del bonus e pertanto non è possibile procedere all’emissione».
È quindi davvero questione di un minuto, quel fatidico minuto.
Speriamo almeno che, negli altri 59, nello scompartimento ci fosse anche una bella ragazza.
A parziale consolazione del nostro povero viaggiatore, ritrovatosi nella più classica delle posizioni di chi ha a che fare con i treni, ovvero “cornuto e mazziato”, può venire ancora in aiuto Einstein: «Solo due cose sono infinite, l’universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima».
In fondo, caro amico, ricevere una tale lettera è un po’ come fare esperienza diretta e immediata del concetto di infinito.
http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/genova/2008/08/24/1101711978474-minuto-infinito-ferrovie.shtml

Leggi tutto l'articolo