Quartiere TR4

Storia del Quartiere “Trezzano/4”: “TR4”
 Nel 915, il terreno su cui sorge il TR4 era proprietà di Petronacius, un sacerdote della chiesa di S. Maria Jemale di Milano. A seguire la proprietà passò a varie casate: Anselmi. Avogadri dell’Arcivescovo, Pandolfi, ed ai “da Terciago”, famiglia d’agricoltori.
Durante il secolo XII° e XIII°, la proprietà passa per donazione, dal Duca Gian Galeazzo Visconti, ai canonici benedettini del monastero di S. Ambrogio di Milano. Fino al 1722 i proprietari del nostro terreno furono frati. Dove poggia il nostro quartiere, c’erano prati a “marcite” (un prato con delle canalizzazioni per muovere l’acqua intorno all'erba, così da garantirle un po' di tepore e farla sopravvivere al gelo della stagione invernale). Tra le regole monastiche c’è che nessuno mormori.
Il conte Luigi Belgioioso, risulta essere il proprietario, nel 1785, insieme alle cascine: Molino, Moggio, Nuova, anche della proprietà su cui poggia il quartiere TR4; di seguito fu prebenda (benefic...

Leggi tutto l'articolo