Quasi 300 titoli per una bibliografia sul 2 maggio

Il 2 maggio 1945, mentre tanta parte dell’Italia settentrionale era già liberata, ad Avasinis, un piccolo paese nel Comune di Trasaghis, in Friuli, truppe nazifasciste in ritirata penetrarono in paese, facendo strage tra la popolazione civile: 51 furono le vittime, tra le quali numerosi gli anziani ed i bambini.Sull’episodio, dai contorni mai del tutto chiariti, vi sono state indagini giornalistiche, ricerche storiografiche, dibattimenti giudiziari.Il punto sulle diverse ricerche viene ora delineato da Pieri Stefanutti in "Avasinis, 2 maggio 1945.
Contributo per una bibliografia ragionata sull'ultimo eccidio nazifascista in Friuli".Il lavoro cerca di raccogliere e presentare in maniera ragionata il materiale bibliografico prodotto sull’argomento: dagli articoli di giornale ai libri, dai materiali audiovisivi alle pagine web per consentire il confronto tra le diverse posizioni e favorire l'avvio di ulteriori analisi e studi.Il contributo bibliografico è reperibile in formato ebook s...

Leggi tutto l'articolo