Quei sospetti su Frattini e Tremonti che tramarono contro il governo Berlusconi

Fabrizio De Feo Dagli archivi dell’ambasciata Usa emerge che nel 2011 due membri dell’esecutivo misero in allarme Washington Si aggiungono nuove tessere nel complesso mosaico che nel 2011 determinò la fine del governo Berlusconi, eletto democraticamente dagli italiani.
Una spallata che venne orchestrata a livello internazionale anche attraverso la costruzione di un castello di timori e preoccupazioni

Leggi tutto l'articolo