Quel gran figo di Vittorio Sgarbi

Si, lo so, non sarà bello, anche se è indubbiamente un bell'uomo, ma a me Vittorio Sgarbi piace da paura.
Le sue recensioni artistiche, la sua sicurezza, ma soprattutto la sua dialettica mi incantano.
E poi quel ciuffo che ogni tanto si tira su.
Mmmm...ha un suo perché, dai! Concordate nevvero? Ma lo avete mai ascoltato mentre parla? Maddai!!! Ha fascino assai! Mi piace perché usa la sua immensa cultura e la sua infinita intelligenza come corpo contundente.
L'eloquenza, la capacità affabulatoria, nel caso di Sgarbi, sono perle in bocca a un uomo che, forte di alcune doti naturali, coltivate con lo studio e l'impegno, diventano strumento di mortificazione, con il risultato di annichilire chiunque gli stia davanti e che non trova altri argomenti che dargli addosso.
Sarà ma per me è affascinante solo quando dice "Capra! Tu parli di cose che non conosci...torna a scuola a studiare, capra, coglione, testa di cazzo!!! Daiiii! Mi fa morire dal ridere.
Soprattutto quando esagera.
Credo che un ...

Leggi tutto l'articolo