Questa è dunque l'Italia dei coglioni che danno del coglione agli altri. Ma quanti possono essere questi italiani coglioni? Riflessioni sul video di Verona

Matteo Salvini e i suoi troppi 'coglioni'
Questa è dunque l'Italia dei coglioni che danno del coglione agli altri. Ma quanti possono essere questi italiani coglioni? Riflessioni sul video di Verona
Da quasi un anno ormai, il Governo della Demenza e della Propaganda sta cercando di convincerci che gli italiani sono ignoranti, razzisti e fascisti peggio di qualunque altro popolo al mondo.
Parliamo di italiani che purtroppo esistono, intendiamoci. Ma stiamo parlando della feccia della nostra società.
Il video che mostra il giovane con la barba e il cane da combattimento al guinzaglio che a Verona fa il saluto romano ripetendo come un mantra "Salvini uno di noi!" e decide poi di minacciare una poliziotta (cioè una "dipendente" dello stesso ministro degli interni) apostrofandola come "cogliona!", va mostrato nelle scuole. Se questo ominide fosse veramente un rappresentante del popolo di cui parla Salvini, dall'Italia si potrebbe soltanto fuggire.
Anche a Pisa in questi giorni è stato segnal...

Leggi tutto l'articolo