Questo è il sogno di Maria

L'angelo scese come ogni sera ad insegnarmi una nuova preghiera poi d'improvviso mi sciolse le mani e le mie braccia divennero ali.
Quando mi chiese: "Conosci l'estate?" , io per un giorno, per un momento, corsi a vedere il colore del vento.
Con le ali di prima pensai di scappare ma il braccio era nudo e non seppi volare

Leggi tutto l'articolo