Questo guanto "fa parlare" i sordomuti: la rivoluzionaria invenzione di due giovani geniali studenti italiani.

.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
.
 
Questo guanto "fa parlare" i sordomuti: la rivoluzionaria invenzione di due giovani geniali studenti italiani.
 
La geniale invenzione di due giovani studenti di Varese potrebbe rivoluzionare il mondo della comunicazione tra persone sordomute e udenti che non conoscono però il linguaggio dei segni (LIS). Si tratta di un guanto che è in grado di tradurre il LIS in una vera e propria voce.
Mateo Ibro e Antonio Falsetti, studenti dell'Isis Facchinetti di Castellanza (Varese), hanno solo 16 e 17 anni. Eppure la loro giovane età non gli ha impedito di realizzare uno strumento davvero geniale e utile lanciato in occasione di un progetto di educazione digitale di Microsoft.
I ragazzi hanno ideato una specie di guanto - chiamato Good morning - che, attraverso alcuni sensori collegati ad un’applicazione sullo smartphone, è in grado di tradurre il linguaggio dei segni in una voce. Come ha spiegato Antonio Falsetti: su anelli che si infilan...

Leggi tutto l'articolo