Quindi Salvini quando parla di genocidio e sostituzione etnica sta ripetendo le teorie balzane di un neo-nazista austriaco del 2005... lo stesso Savini che rischia di vincere le elezioni e diventare primo ministro. Rassicurante, non c’è che dire

Che cos’è – o sarebbe – il “Piano Kalergi” Storia della teoria del complotto cara all'estrema destra – Salvini compreso – secondo cui dietro l'immigrazione ci sarebbe un complotto organizzato dalle élite europee.

Nei circoli dell’estrema destra europea e italiana circola da qualche tempo una spiegazione complottista della crisi dei migranti. Secondo questa tesi, completamente infondata, l’arrivo di centinaia di migliaia di persone in Europa sarebbe parte di un piano segreto architettato dalle élite politiche ed economiche del continente per importare milioni di potenziali lavoratori a basso costo, mischiarli con le “razze europee” e creare così un meticciato debole e facilmente manipolabile. A ideare questo piano sarebbe stato un eccentrico filosofo aristocratico austro-giapponese del primo Novecento: Richard Nikolaus Eijiro. Più di dieci anni fa uno scrittore complottista e negazionista ne usò il titolo nobiliare (conte di Coudenhove-Kalergi) per battezzare il complotto che preveder...

Leggi tutto l'articolo