RAGGIOLO, UNO SCORCIO DI PARADISO IN TERRA

 
 
 
 
 
 
Di seguito la versione integrale dell'articolo pubblicato su comunicaresenzafrontiere.it
Nonostante siano più di vent’anni che veniamo in vacanza a Raggiolo, ogni anno questo luogo d’incanto riesce a regalarci sempre nuove emozioni. Sarà lo scenario naturale in cui è immerso, l’aria salubre che anche nelle ore più calde ti regala un pizzico di frescura, il silenzio rotto dal frinire delle cicale e dall’eterno scroscio dei fiumi che si riversano dal Pratomagno, fatto sta che in quest’oasi arroccata sulle montagne del Casentino Toscano riesci davvero a lasciarti alle spalle le problematiche quotidiane.
Dal momento in cui iniziammo a venirci con regolarità per soggiornarvi d’estate almeno per una settimana, uno dei piaceri che mi concedetti fu il bagno nel Barbozzaia.
Durante le ripetute escursioni al fiume con i bambini e mia moglie, avevo adocchiato una vasca naturale dove era possibile immergersi fino al collo. Ogni volta che posavo lo sguardo in quella pozza d’a...

Leggi tutto l'articolo