RD21 La Ricchezza dei Poveri

 
 
A che Serve la Ricchezza
 
La ricchezza deve essere fonte di comunione, condivisione con gli altri e non di separazione (dal prossimo). La ricchezza ha senso quando la si condivide, mettendola al servizio di coloro che ne sono privi. La ricchezza non può ridursi ad uno strumento che permette di esercitare un potere, al fine di soddisfare una propria ambizione, per il raggiungimento di un personale piacere. Questa idea della ricchezza è frutto di una seduzione satanica, con la quale si insinua nella mente dell'uomo l'idea che si debbano sopraffare, sottomettere, sfruttare, coloro che meno possiedono (i più poveri, i più deboli). Con tale idea portata all'estremo, sono nati i regimi totalitari e si sono commessi i crimini più atroci dell'umanità. La ricchezza secondo la Parola di Dio si traduce in servizio e condivisione, perché il benessere da questa prodotto, raggiunga anche coloro che della ricchezza sono privi. La ricchezza secondo Dio deve concretizzarsi nell’esercizio della car...

Leggi tutto l'articolo