REGIONE: SCARABEO...

SCARABEO: “LIMITARE L’INQUINAMENTO LUMINOSO? UNA PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE GIÀ ESISTE.
IL COLLEGA TAMBURRO, QUINDI, ARRIVA SECONDO”.
Sono particolarmente felice perché sui temi della lotta all’inquinamento luminoso anche in Molise qualcosa si è cominciata a muovere.
Prova ne è che a distanza di poco tempo sono ben due le proposte di legge regionale tese a limitare, ma soprattutto ad evitare i fenomeni legati proprio all’inquinamento luminoso.
Alla proposta di legge presentata alcune settimane fa dal sottoscritto si è infatti affiancata quella del collega Tamburro, che in una nota stampa ha descritto le linee di indirizzo dell’impianto legislativo da lui realizzato, ed ha fornito spunti sui quali sarà estremamente interessante poter discutere nella commissione competente al fine di stilare uno strumento legislativo che detti, in maniera chiara ed efficiente le linee guida cui i Comuni e le Province dovranno attenersi.
Quindi una legge che possa essere varata dal Consiglio Regionale facendo si che anche il Molise possa mettersi al passo con le altre regioni italiane essendo l’unica ancora sprovvista di tale strumento.
Tuttavia, scevro dal voler sollevare qualsiasi polemica con il collega Tamburro, non posso esimermi dal far notare quanto il suo atteggiamento sia stato “politicamente scorretto”.
Infatti, mi sarei aspettato che il collega consigliere, soprattutto alla luce della proposta di legge da me già presentata in commissione, mi avesse chiesto di poterla eventualmente emendare con suggerimenti che ne avrebbero potuto arricchire i contenuti.
Ma non è stato così, e me ne duole.
Buona norma vorrebbe infatti che ci fosse unità di intenti soprattutto nella realizzazione di leggi che poi andranno a dettare i tempi ed i metodi della quotidianità di tutti noi.
Ma questa è solo una speranza, e le speranze, si sa, spesso non trovano riscontro nei contesti politici dove sovente impera la logica dei “furbetti”.
Mi auguro, infine, che in fase di realizzazione del definitivo impianto legislativo si possa dare vita ad uno strumento che sia il migliore possibile per la nostra regione, al di la di chi ha presentato per primo la proposta di legge.                          Massimiliano Scarabeo, Consigliere regionale

Leggi tutto l'articolo