REGIONE, I PROVVEDIMENTI DELLA GIUNTA

di Vito Orlando*     La giunta regionale, presieduta da Raffaele Lombardo, ha approvato questo pomeriggio un disegno di legge, presentato dall’assessore alla Sanità, Massimo Russo, sul “Riordino del Servizio Sanitario Ragionale” e l’atto di indirizzo riguardante il “Programma di sviluppo del servizio sanitario regionale”, che individua le politiche di investimento per il triennio 2007-2013.
  Su proposta dell’assessore all’Industria, Pippo Gianni, la giunta ha autorizzato la realizzazione di una centrale eolica per la produzione di energia elettrica nei territori di Ragusa, Chiaramente Gulfi e Monterosso Almo.
  Approvato anche il disegno di legge dell’assessore all’Agricoltura, Giovanni La Via, riguardante i criteri di formazione delle graduatorie dei lavoratori forestali, che concilino le varie esigenze del personale e la deliberazione di sospensione delle graduatorie dei forestali della provincia di Palermo.
  Su proposta dell’assessore alla Cooperazione, Roberto Di Mauro, è stato valutato positivamente il “Piano strategico per lo sviluppo del territorio.
Integrazione del fondo art.
16 della legge 266/1997”.
Si tratta di un finanziamento statale di oltre 12 milioni di euro e una quota di cofinanziamento della Regione di cinque milioni per agevolazioni alle imprese e ai comuni per opere infrastrutturali, in regime “de minimis”.
Approvata anche la programmazione 2007/2013 del Fondo europeo della Pesca, che prevede per la Sicilia l’utilizzo complessivo di risorse comunitarie, statali e regionali per 151 milioni di euro, presentata da Di Mauro.
  Approvata infine la deliberazione sul Reddito minimo di inserimento per i lavoratori dei cantieri di servizio.
    *Ufficio Stampa Regione Sicilia

Leggi tutto l'articolo