RENZI TUMULA IL PD E SCOMMETTE SUL BAGNO DI SANGUE DEL PARTITO ALLE EUROPEE 2019

“UN BRAND SCADUTO” - RENZI TUMULA IL PD E SCOMMETTE SUL BAGNO DI SANGUE DEL PARTITO ALLE EUROPEE 2019 – LA RISCOSSA AFFIDATA PER ORA A SCALFAROTTO E GOZI (CIAO CORE!) MENTRE GIACHETTI E ANNA ASCANI, PIU' REALISTI DEL RE MATTEO, S'IMMOLANO IN UNA CORSA ALLA SEGRETERIA PRIVA DI PROSPETTIVE…
Matteo Renzi non può dirlo ancora con parole chiare ma la sua storia con il Partito democratico è finita. «Un brand scaduto», va ripetendo lui ai pochi intimi che ancora lo contornano immaginando per lui un «ritorno al futuro» dopo il prevedibile bagno di sangue delle Europee 2019.
Ma prima di quelle elezioni deve consumarsi l' ultimo miglio congressuale, bisogna aspettare i titoli di coda sulla dissolvenza di un partito che l' ex premier considera come la criptonite per Superman. Ma che vuole fare, per davvero, l' eroico bullo di Rignano? Tornare al futuro, appunto, cucendosi addosso una cosa tutta sua, un movimento di popolo e una rete di conoscenze influenti per lanciare la scalata al cielo della...

Leggi tutto l'articolo