RENZIANI E O ITALIANI DEMOCRATICI LIBERALI E RIFORMISTI.ORA SERVONO GENTE E FACCE TOSTE E NASI TURATI

Sono sempre stato convinto che il coacervo che da “sinistra” organizzò la vittoria del NO al Referendum Costituzionale del 2016 partecipò, in modo attivo e determinante, ad una deviazione disastrosa della storia del nostro Paese. Ci torno su perché le conseguenze di quell'azione le stiamo vivendo oggi in modo drammatico. Non si tratta di rivangare, perché il danno è ancora tutto qui, in superficie ed è grave.
Capisco che i responsabili non vogliano sentirne parlare, ma è a causa delle loro scelte politiche sbagliate che oggi paghiamo tutti un prezzo altissimo. Perché furono sbagliate le motivazioni addotte, la condotta oggettivamente convergente con la destra, le previsioni sulle magnifiche sorti della sinistra dopo la vittoria del NO. Erano stati avvertiti che la vittoria del NO avrebbe aperto la strada alla destra. 
Non mi riferisco solo a quanti fecero quella battaglia suicida mettendoci la faccia, ma anche a quanti nel PD fecero sponda politica a quelle posizioni, sia apertamente ...

Leggi tutto l'articolo