RIFIUTI, A NAPOLI LA CORTE DEI CONTI HA PRESENTATO "IL CONTO"

La Corte dei Conti di Napoli ha presentato il conto sulla "gestione del servizio dei rifiuti", al sindaco Jervolino e al presidente della Regione Bassolino.
Dovranno pagare 34 milioni.
L'indagine si è concentrata sul periodo 2003-2007.
Tra le questioni sollevate vi è il caso delle 362 persone assunte per la raccolta differenziata e stipendiate senza far nulla.

Leggi tutto l'articolo