RIFLESSIONE DI LUZ DE MARIA

RIFLESSIONE DI LUZ DE MARIA 23 AGOSTO 2015  Fratelli:   Negli ultimi messaggi di Gesù e della Madonna, si nota un incessante e allo stesso tempo angoscioso appello all’umanità, affinché si svegli.
  In questo momento l’uomo è attratto da un incessante flusso di tentazioni tramite le quali viene spinto a vivere nel libertinaggio.  L’umanità non ha ancora compreso che il comportamento e le azioni non sono cose di un momento e che poi si disperdono senza recare frutto o senza produrre un effetto su tutta la comunione dei fratelli.    In questo momento l’essere umano si muove tra dense emissioni di pensieri, di opere e di omissioni causate dall’uomo stesso, che accetta una continua ondata di offese che causano dolore alla Santissima Trinità, alla Nostra Madre Santissima e a sé stesso in quanto essere umano e figlio di Dio, offese nate a conseguenza dell’allontanamento dell’uomo da Dio.
Attualmente gli atti contrari alla Volontà Divina, si sono potenziati su tutta l’umanità, invadendo la mente dell’essere umano, come se si trattasse di un’aria greve e nauseabonda che rende difficile la respirazione e contemporaneamente contagia come una peste.
    L’uomo si evolve in diversi settori ed è un fattore positivo, ma alcuni risultati dell’uomo in diversi campi, lo contaminano portandolo ad involversi, a perdere di vista il proprio limite in quanto figlio di Dio ed essere umano.  La prospettiva errata della scienza è quella di creare e creare, fino a giungere ad assomigliare a Dio e a ritenere di non avere bisogno di Lui in questo processo di creazione.      Il tempo scorre veloce, più che nei momenti precedenti, ma non ci rendiamo conto di questo fatto e in questo processo accelerato, quello che per l’uomo sembra un successo, potrebbe essere una sfida per Dio e ritorcersi in seguito contro lo stesso uomo.
L’essere umano non potrà dominare quanto è opera Divina, ma quello che l’uomo aveva ritenuto di poter controllare si rivolterà contro l’uomo stesso.
  Stiamo vedendo che gli annunci del Cielo pian piano si stanno verificando, “si compiono”, anche se quelli che guardano alla Parola esplicitata in questi messaggi in modo oscuro,  dicono che quanto viene annunciato è sempre successo.
Sì, sono cose che sono sempre successe, ma non con la continuità, con la forza e l’intensità con le quali si verificano gli eventi sotto i nostri occhi adesso, che sono il risultato della mancanza di rispetto della Volontà Divina.    Fratelli, i messaggi sono chiari e colpiscono [...]

Leggi tutto l'articolo