RIPIEGAMENTO

Arriva a tratti il silenzio dell'anima, e la stanchezza mascherata d'indolenza.
Sono entrata in punta di piedi nel ruolo della vita.
Gli occhi tristi di verità, di ribellione impotente, di assenze, di arrivi, di commiati, e di riflessi d'onde e di sole, e di fragranze lontane di primavere estinte.
Nel deserto arido d'esistenza danzano ombre senza voce, prigioniere di anni lenti, e ragnatele spezzate di memoria.

Leggi tutto l'articolo