RISOTTO CON FARAONA

La signora LC ci ha portato la gatta Stella con un grave problema epatico.
La gatta purtroppo nn ha risposto alle terapie e alla fine si è arrivati a decidere per l'eutanasia.
Quel giorno la signora si è portata appresso la figlia, una bambina di 6-7 anni rotondetta che ha sentenziato: "Il veterinario è proprio un lavoro stupido: si sa che quando il gatto smette di mangiare è perchè deve morire." La bimba avrà risentito dello stress del momento e io so benissimo che purtroppo nel mio lavoro nn sempre si riesce ad avere un exitus positivo, ma mi sono sentita molto stupida ed inutile.
Ingredienti (per 2 persone): 100g di polpa di faraona, 2 bacche di ginepro, 1 porro piccolo, 30g di pancetta affumicata, olio, timo, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, sale, pepe, brodo, 150g di riso, timo, vino bianco Preparazione: Tritate il porro con la pancetta e fateli rosolare in un cucchiaio d'olio.
Unite la polpa di faraona a cubetti e le bacche di ginepro pestate e fate colorire.
Unite il riso, fate tostare, bagnate con il vino bianco e portate a cottura unenedo il brodo bollente un mestolo alla volta.
Fuori dal fuoco mantecate con il parmigiano e il timo, regolate di sale e pepe e fate riposare un paio di minuti prima di servire.

Leggi tutto l'articolo