RIVINCITA DESCHAMPS, L'OLIMPIQUE MARSIGLIA E' CAMPIONE DI FRANCIA

Battendo il Rennes per 3-1 l'Olimpique Marsiglia allenato dall'ex giocatore e allenatore della Juventus ha vinto il Campionato francese con due giornate d'anticipo.
    Davanti a 60.000 spettatori che hanno assiepato le tribune del “Velodrome” l’Olimpique Marsiglia si è laureato campione di Francia dopo 18 anni.
LA PRIMA VOLTA DI DIDIER La squadra guidata da Didier Deschamps ha battuto il Rennes per 3-1 è ha vinto la Ligue 1 con due giornate d’anticipo, avendo portato a + 8 il distacco dall’Auxerre e dal Lille seconde in classifica.
Nel match delle 19:00 tra Lione ed Auxerre era finita 2-1, un risultato questo che aveva favorito il Marsiglia, che si era presentato al posticipo delle 21:00 quindi con un + 5 in classifica (72 a 67) sulle dirette concorrenti.
Una vittoria avrebbe portato i marsigliesi a 75 punti e chiuso il conto, e cosi è stato.
Per Didier Deschamps si tratta del primo grande trofeo della sua carriera da allenatore dopo che aveva vinto due Coppe di lega Francese con il Monaco nel 2003 e con lo stesso Marsiglia quest’anno, un campionato di Serie B con la Juve nel 2007 ed essere arrivato, sempre con il Monaco, nel 2003 ad un passo dal titolo (2’ posto ad un punto dal Lione) sia della conquista della Champions League 2004, in quell’occasione perse la finale di Gelsenkirchen in Germania 3-0 contro il Porto allenato da Jose Mourinho.
RIVINCITA Per Dechamps si tratta di una vera e propria rivincita ai danni dei dirigenti dell’amata Juve che avevano rotto con lui nel maggio 2007, dopo che l’ex bianconero aveva vinto il campionato di B post calciopoli con una marcia trionfale rimontando anche il -9 di penalizzazione iniziale che era stato inflitto ai bianconeri.
Dechamps anche da giocatore era stato una bandiera del Marsiglia (oltre che della Juve e della nazionale francese) e proprio con i biancocelesti aveva vinto una Champions e due campionati all’epoca della presidenza Tapie.
Proprio nell’ultima vittoria della Ligue 1 del Marsiglia (1991-92) Didier Dechamps era in campo da giocatore con la fascia da capitano.
Per i marsigliesi è il nono titolo della loro storia.
IL MATCH Parte subito forte il Marsiglia è già al 4’ minuto passa in vantaggio con una punizione magistrale dell’argentino Heinze che piazza di sinistro alla destra di Douchez estremo difensore del Rennes.
 La partita è molta equilibrata e il Rennes non ci sta a perdere.
Al 37’ cross dalla destra di Leroy e al centro dell’area insacca di testa Briand per il pareggio del Rennes.
Si va al riposo sul punteggio di [...]

Leggi tutto l'articolo