ROCKIN' CERTOSA

Per un giorno, Certosa a ritmo di rock.
Arte, musica e convivialità hanno riscaldato un angolo del quartiere, attirando giovani e meno giovani da tutta San Donato.
Sando Calling, un'associazione senza fini di lucro, avviata un anno fa da un gruppo di ragazzi sandonatesi (e non solo), ha dato vita a un'interessante mostra fotografica con gli scatti di tre famosi fotografi: Arianna Carotta, Enzo Mazzeo e Henry Ruggeri .
Tema: le performance dei rockers che si sono avvicendati sui palcoscenici milanesi nelle ultime stagioni.
Grazie allo spirito di iniziativa dei ragazzi di questo sodalizio, che attualmente conta circa 25 iscritti, i tre artisti hanno concesso i files dai quali sono state ricavate bellissime stampe che immortalano alcuni grandi del rock nei loro momenti più intensi.
Come contorno: Un brunch mattutino, libere consumazioni nella giornata e, per finire, un happy hour all'aperto.
Una bella occasione per trorvarsi e stare insieme, dando nuova vita al quartiere.
I ragazzi di Sando Calling hanno già all'attivo una piccola ma significativa serie di eventi di successo: la mostra alla Yabboq dell'aprile 2012 dove esponevano giovani artisti, la festa all'Arena del Sole a San Giuliano (con più di cinquecento partecipanti), l'aperitivo in Biblioteca durante la notte Bianca di San Donato e la festa nel Salone Marchetti in via Parri.
Questa volta hanno invece usufruito di uno spazio privato nel nostro quartiere, evidenziando così il problema cronico della nostra città: la mancanza di spazi a disposizione per feste ed eventi anche musicali, che dia la possibilità di suonare e divertirsi anche oltre la classica mezzanotte.
Uno spunto da cogliere da parte delle nostre Amministrazioni, in particolare quella di San Donato: i giovani che hanno voglia di fare ci sono, hanno le capacità, il know-how, lo spirito di iniziativa, si autofinanziano, fanno beneficenza, ma...senza spazi adeguati è difficile operare, soprattutto se si desidera coinvolgere sempre un maggior numero di persone.
Il desiderio dei ragazzi di Sando Calling, infatti, è quello di far crescere il gruppo e creare eventi che coinvolgano un sempre maggior numero di persone dando a queste occasioni un respiro che vada oltre i confini della nostra cittadina.
L.M.

Leggi tutto l'articolo