ROMA,LE PISTE CICLABILI PIU' DEMENZIALI D'EUROPA

Punto forte della Campagna Elettorale di Virginia Raggi, la ciclabilità a Roma non sembra ancora aver preso il volo, in un contesto in cui mobilità e sicurezza, trasporti e spostamenti, restano in forte crisi.
A due passi da San Giovanni, Alice, 16 anni è stata uccisa sulle strisce pedonali.
Un ciclista, Gianfilippo, è stato investito mentre passava col verde lungo la ciclabile.
In mezzo, quella che l'associazione Salvaiciclisti Roma definisce la "ciclabile più demenziale d'Europa."Un percorso ricavato sul marciapiede a via Druso, che si interrompe immediatamente causa lavori iniziati molto tempo fa per un muro pericolante.
Lavori che non si sa a chi siano in capo, se al Comune o alla Proprietà, con risultati che spesso presentano seri problemi di sicurezza, come la ciclabile  della Cristoforo Colombo.
La Nomentana è ricavata sul lavo della Città dove non ci sono negozi, case o bar, a dimostrazione del fatto che la bicicletta non viene considerata mezzo di trasporto come gli altri, m...

Leggi tutto l'articolo