ROOSTERS SENIGALLIA-ACLI CANDELARA 58-48 (20-8;30-13;43-26)

ROOSTERS SENIGALLIA: Biagetti, Beccaceci L.
2, Berluti 11, Badioli 6, Persi 16, Pianelli, Pellegrino 2, Beccaceci E.
19, De Angelis, Carnevaletti, Conti, Federiconi 2.
All.
re Santini ACLI CANDELARA: Mataloni L., Floriani n.e., Bongiorno 12, Trebbi 8, Mataloni G.
8, Meccoli 2, Palma, Blasi 2, Fabbri 6, Del Prete 10, Antonelli.
Acc.re Floriani TIRI DA TRE  PUNTI: Beccaceci E.
(RS) 1, Berluti (RS) 1; Trebbi (AC) 2, Bongiorno (AC) 2.
ARBITRI: Ammendola e Marconi di Ancona Seconda vittoria di fila e sorpasso in classifica per i Roosters Senigallia nei confronti dell'Acli Candelara.
La squadra di casa sembra padrona del match fin dalle prime battute ma, alla fine, trova pane per i suoi denti ribattendo all'ultimo i tentativi di recupero dei ragazzi di Candelara.
Primi due quarti di marca giallonera dove Beccaceci e a turno i vari componenti dei quintetti vanno a canestro ripetutamente.
Gli ospiti faticano a trovare le contromisure ed in attacco hanno le polveri bagnate.
Il primo quarto finito 20-8 e il secondo finito 30-13 ne sono l'esatta testimonianza.
La troppa sicurezza di aver la vittoria in pugno porta i ragazzi di Santini a perdere la concentrazione e a fare in modo che il Candelara creda sempre più nei propri mezzi.
Dopo un terzo quarto combattuto finito sul 13-13 (43-26) l'inizio dell'ultima frazione è traumatica per i rivieraschi.
Candelara arriva a -2 sul 43-41 e solo grazie ad un  Berluti in gran spolvero riesce a piazzare il break decisivo.
Il "biondo" giocatore numero 3 piazza quasi consecutivamente un contropiede, una bomba e una serie di tiri liberi che risulteranno fondamentali nel 58-48 finale.
La vittoria, comunque sia, è un buon viatico per cercare di portare a tre le vittorie consecutive.
Saranno d'accordo i Pupazzi di Pezza Pesaro? Crediamo proprio di no Ci aspettano a Gradara lunedì 5 dicembre.
Proviamoci ancora ragazzi....Forza Roosters.

Leggi tutto l'articolo