RUBATO IL SUV DI RAFAEL

Quel Range Rover Evoque, un suv da 40mila euro parcheggiato per strada come un'utilitaria qualsiasi, non è passato inosservato agli occhi dei ladri a caccia di auto di lusso sulla collina di Posillipo.
Forse la stanchezza ha consigliato a Rafael, tornato dall'aeroporto più o meno verso la mezzanotte di domenica, di non metterlo al sicuro in garage, o almeno nel parco in cui abita.
Pigrizia fatale: il giovane portiere, già nel mirino dei tifosi a causa di una serie di sfortunati svarioni che gli sono costati il posto da titolare, ha dovuto trovare un altro modo per raggiungere la capitale, dove ha sporto denuncia.
Poco più d'un fastidio per uno che guadagna 100mila euro al mese, per carità.
Ma quest'appendice di amarezza dimostra ancora una volta quel teorema non scritto secondo cui la sfiga, quando ti ha preso di mira, non bussa mai una sola volta alla tua porta.
E spesso, proprio come certi tiri mancini, è così insidiosa che nemmeno un portiere riesce a respingerla.
(leggo)

Leggi tutto l'articolo