RUDOLF STEINER, PENSIERO E OPERE

di Mike Plato
L’esoterista croato-austriaco Rudolf Steiner fonda La Scienza dell’Occulto (Svizzera) e di poi la Società Antroposofica, una sorta di Università dell’Esoterismo, dopo essere stato leader della sezione tedesca della Società Teosofica. L’incontro con la Blavatski gli aveva permesso di approfondire lo studio della Spiritualità Orientale, soprattutto il Buddismo e l’Induismo, penetrando nella dottrina del Karma e della Reincarnazione, in quella dei "Corpi Sottili" e dei centri Energetici o "Chakras". Lo Steiner sarà sempre grato alla Teosofica per le conoscenze che poté acquisire, nonostante il divorzio. La rottura definitiva con la Teosofica si ha per due motivi: 1) per lui, in opposizione allo spirito orientale dominante nella Teosofica, l’«avvenimento del Golgota» appare come l’avvenimento centrale dell’intera storia della terra. Si può considerare Steiner come un esoterista cristiano, anche se il suo insegnamento, impartito attraverso innumerevoli conferenze ed articol...

Leggi tutto l'articolo