Raffaella Carrà: le scappa parolaccia a The Voice. Durante dialogo con Dolcenera

Cambiando canale sono finito su Rai Due, "The Voice", mentre Raffaella Carrà, nel ruolo di coach (istruttrice di giovani talenti canori) si rivolgeva alla "collega" Dolcenera, con la domanda: "ti vedo incazz.?" Veniva anche tirato in ballo, non so a quale proposito, il fidanzato di Dolcenera.
Sono rimasto non scandalizzato, ma afflitto.
La signora Carrà, a 70 anni suonati, usa un gergo simile perché è abituata a farlo, o in quanto con simile linguaggio scurrile, anche se di uso comune, vuole apparire vicina ai giovani, quelli che popolano la trasmissione di prima serata da lei patrocinata? Carrà.
signora incontrastata dello spettacolo italiano, è inaffondabile.
Ma dovrebbe capire che il suo personaggio non è sempre impeccabile e inattaccabile, soprattutto se cade in certe trappole.
Sinceramente e con tutto il rispetto, guardare una vecchia signora, brava e simpatica quanto si vuole, usare parolacce in prima serata quando dovrebbe adottare un linguaggio più consono a ruolo ed età, si è rivelato un pugno nello stomaco.
ROMOLO RICAPITO

Leggi tutto l'articolo