Raggi: 'Atac resta pubblica, salvi 11 mila posti di lavoro'

“Atac rinasce.
Ok dei creditori al piano di Roma Capitale per il salvataggio della più grande azienda europea pubblica di trasporti.
Atac resta dei cittadini.
Presto in arrivo 600 nuovi bus e lavori metro.
Salviamo 11 mila posti di lavoro.
Conti in regola, multe a chi non paga biglietti e rilancio del trasporto pubblico”.
Così su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi commenta l’ok dei creditori al piano di concordato per Atac, la strada scelta per risanare la municipalizzata dei trasporti di Roma.
“Il via libera al concordato Atac è un grandissimo risultato per Roma e l’Italia intera”.
Lo scrive in un tweet il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, sottolineando che “l’azienda non è finita in pasto ai privati come le autostrade o gli aeroporti.
Ora avanti con il piano di rilancio.
Complimenti a Virginia Raggi e alla sua squadra”.