Raggi, avanti a testa alta

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – “Questa sentenza spazza via due anni di fango.
Andiamo avanti a testa alta per Roma, la mia amata città, e per tutti i cittadini”.
Così la sindaca di Roma Virginia Raggi dopo la sentenza di assoluzione.
La sindaca è scoppiata in un pianto liberatorio e ha abbracciato tra gli applausi i suoi avvocati.