"Raimondo è qui: presenze paranormali a casa" per i nipoti di Vianello e Sandra Mondaini

“Abbiamo sempre la sensazione che ci sia qualcuno che passa o verso la cucina o verso la stanza del signor Raimondo”.
Così Rosalie, la madre della famiglia filippina “adottata” da Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, racconta in un videomessaggio a Domenica Live le presenze che animano la casa in cui prima viveva la coppia.
“Mentre passavo l’aspirapolvere - dice - si è accesa la televisione con il volume molto forte su un canale che non vedevamo mai.
Anche mio marito, mentre guardava la partita, sentiva l’audio sempre molto alto, anche se lo abbassava.
Si accende la televisione nella stanza in cui si era trasferito il signor Raimondo e lui a volte l’ho sentito parlare con qualcuno che non vedevo e lui mi diceva che stava parlando con la madre e i tre fratelli”.
In studio, suo figlio Gianmarco: “Proprio il primo weekend 2016 al piano di sopra, mia cugina ha visto una sagoma bianca nella camera di mezzo.
Doveva dormire lì ma si è spaventata e non è più voluta entrare in camera”.
La famiglia è convinta che in casa sia rimasto "zio Raimondo".
Gli episodi non finiscono qui.
“Una notte mio padre si è svegliato sentendo aprirsi la porta della doccia e quando entrato in bagno ha trovato l’acqua aperta, non gocciolante, proprio aperta”.

Leggi tutto l'articolo