Raphaela Lukudo conquista un consistente quinto posto nei 400 col PB agli Europei di Glasgow

Raphaela Lukudo si piazza al quinto posto nella finale dei 400 metri dei Campionati Europei di Glasgow.  Il tempo finale dell'azzurra, 52.48, vale la terza prestazione italiana di sempre, a testimoniare della grande solidità del risultato.
E dire che per diversi tratti della gara è sembrato addirittura possibile che l'azzurra centrasse il podio: quarta al rientro alla corda, ed in scia al bronzo sul rettilineo opposto a quello d'arrivo, alla Lukudo è mancato, inevitabilmente, un pizzico di brillantezza, come esito della somma di gare di questi due giorni (tre volte in pista): 14 centesimi di troppo, in definitiva, che premiano l'olandese De Witte, bronzo, lontana comunque dalle strepitose Lea Sprunger, al limite mondiale stagionale (51.61) e Cynthia Mbolingo Mbongo, record nazionale belga con un solo centesimo in più rispetto alla vincitrice (51.62).
L'Europeo di Raphaela Lukudo va davvero sottolineato.
Per lei, mezzo secondo netto di miglioramento rispetto al primato personale indoor...

Leggi tutto l'articolo