Rapina a un portavalori con spari, un arresto a Modena

Cronaca 03 maggio 2016 Rapina a un portavalori con spari, un arresto a Modena In manette Massimo Debarre: i carabinieri lo ritengono l'autore di una rapina alla Fiera di Cesena, dove vennero sparati anche diversi colpi di pistola MODENA.
I carabinieri di Forlì-Cesena hanno arrestato a Modena, dove ufficialmente risiede, il 33enne Rapina a un portavalori con spari, un arresto a Modena Massimo Debarre, pregiudicato di origine Sinti: dovrà rispondere di rapina aggravata, porto e detenzione di arma da sparo, spari in luogo pubblico.
Ritenuto l'autore, con un complice da identificare, della rapina del 18 ottobre 2015 nel parcheggio della Fiera di Cesena.
Al termine di una mostra di antiquariato, una guardia giurata venne incaricata da un espositore di ritirare un plico con preziosi per circa 100.000 euro.
All'uscita la guardia trovò la sua auto con una gomma bucata e, mentre si apprestava alla sostituzione, un malvivente tentò d'impossessarsi del plico all'interno della vettura.
Nacque una colluttazione in cui ilplico si ruppe lasciando nelle mani del malvivente parte dei preziosi.
Il rapinatore salì a bordo di una Giulietta scura con al volante un complice.
Dall'auto vennero esplosi colpi di pistola per intimidire la guardia giurata che a sua volta sparò 11 colpi verso l'auto in fuga, centrandola.

Leggi tutto l'articolo