Razzìa notturna al «Sidis», i ladri scappano con la cassaforte

LATINA martedì 30 gennaio 2007 Razzìa notturna al «Sidis», i ladri scappano con la cassaforte La cronaca LATINA — Colpo grosso al supermercato «Sidis» che si trova sulla via Litoranea, a Borgo Sabotino.
I ladri, ieri notte, hanno letteralmente trafugato la cassaforte che era situata in uno degli uffici direttivi dell'attività.
Al suo interno erano custoditi circa 29mila euro in contanti.
Una somma enorme, che forse costituiva gli ultimi incassi.
Sembra che i malviventi siano andati a colpo sicuro, in quanto dai rilievi effettuati dal personale del gabinetto provinciale di polizia scientifica non emergono altri segni nel supermercato che possano far pensare ad una «ricerca» del bottino.
In base alla ricostruzione effettuata dagli uomini della squadra volante della questura, giunti sul posto ieri mattina poco dopo le 8, quando il responsabile del supermercato si è accorto di quanto accaduto in nottata, i malviventi sarebbero entrati dalla finestra, dopo averne divelto la struttura.
Poi, per portare via il denaro, avrebbero scardinato la cassaforte e l'avrebbero sottratta con tutto il suo contenuto.
Sembra anche che, durante la notte, sia scattato l'allarme, ma che i vigilantes di turno - in quel momento - non abbiano notato nulla di strano e sarebbero andati via.
E colpita anche la scuola materna di Borgo Piave.
Alcuni malviventi, in nottata, si sono introdotti nell'istituto e, recandosi nella sala riservata al personale docente, hanno sottratto 140 euro in contanti.
I soldi, che costituivano il fondo cassa di alcune classi di bambini, erano contenuti in una cassaforte.
Ma la chiave, sembra, non fosse molto lontana: sembra si trovasse appoggiata proprio sulla mensola superiore.
Oltre al denaro, i ladri si sono appropriati anche di due sterei portatili.
Nessun segno di effrazione sarebbe stato trovato sulla porta d'ingresso della scuola.
ste.bel.

Leggi tutto l'articolo