Razzi su Israele, raid aerei su Gaza Bulldozer attacca auto polizia, un morto

Uccisi giovedì mattina altri due palestinesi della Jihad islamica che avevano sparato contro pattuglia israeliana Raid aereo israeliano su Gaza (Reuters) TEL AVIV - Tre palestinesi della Jihad islamica sono stati uccisi in due raid aerei israeliani nella Striscia di Gaza, da dove tre razzi sono stati lanciati giovedì mattina contro il territorio israeliano.
Due dei palestinesi sono stati freddati poco dopo aver sparato un razzo anticarro contro una pattuglia militare israeliana di pattuglia al reticolato di confine al valico di Kissufim.
RAID - Poco dopo il raid, tre razzi Qassam sono caduti in Israele nel Negev occidentale senza causare vittime e danni.
Le Brigate Al-Quds, braccio armato della Jihad , hanno detto di aver lanciato i razzi in reazione all'uccisione la scorsa notte del comandante Khaled Shalan in un raid aereo, che ha causato anche sei feriti di cui uno grave.
Un portavoce militare israeliano ha affermato che Shalan sarebbe responsabile dei tiri di razzi su Ashkelon.
ATTENTATO - Successivamente però a Gerusalemme un bulldozer, guidato da un autista palestinese, è piombato addosso prima ad un autobus e poi ad un’auto della polizia, ferendo due agenti.
L’uomo è stato ucciso dalla polizia in quello che viene definito come un attacco terroristico.
L’autobus non trasportava passeggeri.
http://www.corriere.it/esteri/09_marzo_05/razzi_israele_gaza_5f5c89ce-0967-11de-84bf-00144f02aabc.shtml

Leggi tutto l'articolo