Rc Auto, le app gratuite per verificare la copertura

Ogni utente che volesse controllare in modo veloce e sicuro la copertura assicurativa dell’auto oggi potrà farlo.
Chiaramente l’assicurazione è fondamentale e obbligatoria per tutti i veicoli, ed è veramente un bene che esista il giusto mezzo per poter verificare questa cosa rapidamente.
Il problema infatti potrebbe insorgere nel caso in cui ci si trovi coinvolti in incidenti stradali con mezzi che non hanno alcuna copertura assicurativa.
In questi casi si andrebbe incontro a disguidi anche molto fastidiosi e deve fare il suo ingresso il Fondo di Garanzia per le vittime della strada.
Per questo motivo è assolutamente bene sapere se l’altra macchina coinvolta nel sinistro ha pagato l’Rc Auto.
Torniamo quindi a ciò che più ci interessa, ovvero il modo più semplice per verificare se un’auto sia coperta dall’assicurazione.
Il Portale dell’Automobilista è il primo mezzo efficace per questo obiettivo, che dispone di una banca dati aggiornata in tempo reale di tutti i veicoli a motore e dei rimorchi immatricolati in Italia.
Per fare il controllo autonomamente è necessario semplicemente inserire il numero di targa e in un istante il sistema è in grado di comunicare appunto se la vettura è assicurata oppure no.
È possibile anche visualizzare il nome della compagnia assicuratrice e la data di scadenza della polizza.
Ci sono differenti app gratuite che si possono scaricare attraverso il nostro smartphone e che permettono di fare lo stesso controllo in maniera veloce e sicura.
Tra queste, le più utilizzate dagli utenti sono Controllo Veicoli, Infotarga, Scanner Veicoli e Targa Scanner, Verifica RCA.
Queste sono disponibili per i dispositivi dotati di sistema Android, mentre per chiunque avesse un iPhone i migliori sono iTarga e Veicolo Info Targa.
Sugli store comunque ce ne sono moltissime altre, basta dare un occhio per scoprirle e scegliere la preferita.
Le ricerche che si possono fare attraverso queste applicazioni sono molto approfondite.
Effettivamente è possibile recepire informazioni non soltanto sull’Rc Auto ma anche per quanto riguarda il bollo auto, il numero di telaio, la data di immatricolazione, la revisione, il carburante con cui è alimentata la vettura e anche se ci sono delle denunce pendenti.
Quello che serve è solo e semplicemente l’inserimento della targa.
Se invece volete risalire ai dati della persona intestataria di un veicolo, allora non esistono servizi gratuiti ma solo a pagamento.
Il primo tra tutti è quello fornito da ACI, che chiede la propria registrazione [...]

Leggi tutto l'articolo