Re Thailandia s'oppone alla sorella

(ANSA) – BANGKOK, 8 FEB – Il re thailandese Vajiralongkorn si è opposto alla candidatura a premier della sorella Ubolratana, che definisce incostituzionale.
“Avere un alto membro della famiglia reale in politica va contro la tradizione monarchica ed è altamente inappropriato”, recita un comunicato letto poco fa in tv.