Recap prima stagione dal punto di vista di Ethan e Emma

Prima di gustarci la premiere della seconda stagione questa notte o domani sera, rivediamo cosa è accaduto nella prima stagione con il punto di vista di due dei protagonisti!ETHAN: Il cambiamento Transcript in italiano:Fin da quando io riesco a ricordare le persone mi hanno sempre portato fuori dai guai.
Mio fratello, Dan, punta tutto su di me, ma io so che lui sta sempre aspettando che io faccio di nuovo dei casini.
Anche la mia ragazza Sutton ha tenuto la nostra relazione segreta, appartenevamo a mondi diversi fino a quando un giorno, Sutton non era più Sutton. Potrei dire che c'era qualcosa di diverso anche da fuori di lei e quando la baciai, lo sapevo.
Ero arrabbiato perchè la mia cosiddetta ragazza non mi aveva detto la verità.
Ed Emma non era Sutton.
Fin dall'inizio sentivo che c'era qualcosa di diverso.
Certamente con Sutton le cose erano pericolose, ma con Emma erano reali.
Ho avuto la sensazione di aver aspettato Emma per tutta la mia vita, solo che non lo sapevo.
Potevo essere me stesso con Emma, ma lei ovviamente lei non poteva essere se stessa.
Abbiamo cercato di proteggere il suo segreto mentendo a tutti.
Quando Sutton sparì non sapevamo cosa pensare.
Alla fine tutti i dettagli portarono a Derek, solo che non sapevamo per chi stesse lavorando.
Dovevo scappare e l'unico posto a cui ho pensato è stato il range di mio padre: il posto che ho lasciato da piccolo e non ci sono più tornato.
Sutton era diversa lì e mi ricordo perchè mi innamorai di lei tanto tempo fa.
Ed ho commesso un errore di cui mi sono immediatamente pentito.
Abbiamo lavorato insieme per cercare le prove dell'omicidio di Derek.
Quando ero finalmente libero dall'accusa di omicidio, dovevo dire ad Emma la verità: non volevo tra noi bugie o segreti.
Adesso ho perso Emma e non sono sicuro che ne valesse la pena dire la verità perchè senza di lei non ho niente! Sono solo guai.EMMA: La vita perfetta.Transcript italiano:Il mio nome è Emma Backer e ho trascorso la maggior parte della mia vita correndo.
Crescendo, senza famiglia, senza casa.
Sono sempre stata abituata a non rimanere a lungo in un posto, a non essere voluta.
"La mia sorella gemella.
Non riesco ancora a farmene capace." Le cose cambiarono nel secondo in cui lei mi trovò.
La sorella gemella di cui non avevo mai saputo nulla, Sutton Mercer.
Mi chiese di perdere il suo posto nella sua vita mentre lei era a Los Angeles per cercare nostra madre biologica.
Voleva che io fossi lei.
Essere Sutton era come essere piombata in una favola : genitori amorevoli, una fortuna sorella [...]

Leggi tutto l'articolo