Recensione "Sagome di carta- Le streghe di Triora" di Eufemia Griffo

Donne forti, donne custodi di un sapere importanti. Donne vittime della superstizione e della paura.

"Sagome di carta-Le streghe di Triora" di Eufemia Griffo
Da sempre l’uomo, nei momenti cruciali della propria esistenza, ha riposto speranza e fede in ciò che era sopranaturale. Un rifugio sicuro, che tuttavia, come ogni medaglia, aveva un rovescio: se da un lato il bene, l’amore di Dio, lo proteggeva dalle avversità, l’altro volto era quello del peccato, della lussuria e della tentazione a opera di Satana. Così la prosperità era da imputare alle sfere celesti e le carestie e il dolore alle lusinghe del demonio. Specialmente quando non si avevano altre risorse a cui attingere e la scienza appariva solo come un altro volto del male.
In queste scie si iscrivono i fatti realmente accaduti a Triora, paese ligure della provincia d’Imperia, dove la nostra storia ha registrato uno dei casi più gravi della caccia alle str...

Leggi tutto l'articolo